• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

 

Ravenna universalmente nota per il suo patrimonio di monumenti tardo antichi e bizantini, conta ben otto edifici riconosciuti dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità: il Mausoleo di Galla Placidia, il Battistero Neoniano, la Cappella Arcivescovile, la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, il Mausoleo di Teodorico, il Battistero degli Ariani, la Basilica di San Vitale, la Basilica di Sant'Apollinare in Classe. Unici ed eccezionali nel connubio tra architettura e mosaico e nell’intima e reciproca esaltazione dello spazio che ne deriva, costituiscono la testimonianza di uno dei grandi momenti artistici e religiosi della storia culturale europea, riconosciuti Patrimonio dell’Umanità, per questa loro peculiarità e in ragione della suprema maestria artistica dell’arte del mosaico. Essi risalgono al particolare periodo di congiuntura storica che vide, tra il V e il VI secolo, Ravenna città imperiale e cosmopolita, coagulo di civiltà tra Oriente ed Occidente con Onorio e Galla Placidia, capitale dell’impero d’occidente, con Teodorico, capitale del regno dei Goti e con Giustiniano, capitale dell’esarcato bizantino.

Nel territorio ravennate fanno capo alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena e Rimini, la prima istituita in Italia, i seguenti musei e monumenti di proprietà statale:

Museo Nazionale

Museo Nazionale di Ravenna

Basilica di Sant'Apollinare

Basilica di Sant’Apollinare in Classe 

Battistero degli Ariani

Battistero degli Ariani

Palazzo di Teoderico

Palazzo di Teodorico

Mausoleo di Teoderico

Mausoleo di Teodorico

 

La società Novamusa ha in gestione i servizi al pubblico di due siti che fanno parte del Patrimonio Unesco, Basilica di Sant'Apollinare in Classe e Mausoleo di Teodorico, nonché del Museo Nazionale di Ravenna con le sue ricche ed eterogenee collezioni d’arte. Attraverso questo sito Web è possibile prenotare biglietti d’accesso ai monumenti e alle mostre in corso, visite guidate e laboratori servendosi del menu Sistema di prenotazione.

Novamusa è una società specializzata nell’accoglienza dei visitatori di siti culturali e nell’intrattenimento educativo. Attualmente svolge la propria attività presso musei, aree archeologiche, centri storici, teatri e biblioteche di molte regioni italiane. Novamusa utilizza le competenze acquisite nel campo dei servizi di accoglienza presso i siti culturali servendosi di un modello gestionale del patrimonio culturale rispondente alle esigenze di valorizzazione.